VUOI CAMBIARE VITA? ECCO I 7 PASSAGGI CHE TI AIUTERANNO


Se in questo momento della tua vita o in qualsiasi altro momento hai sentito, hai pensato, hai deciso o all'improvviso ti sei sentito coinvolto in un processo di cambiamento della vita, non ti preoccupare, questo è del tutto normale.


Un cambiamento di scenario, se si vuole davvero ottenerlo senza l'influenza degli altri, è sempre positivo; togli dalla testa l'idea generalizzata che il cambiamento è negativo, al contrario, il cambiamento può essere sinonimo di progresso, miglioramento, rinascita, rafforzamento, apprendimento, ripresa, rinnovamento e Il più delle volte è un atto di coraggio. Naturalmente, senza confondersi, perchè cambiare in positivo non significa che sia semplice, veloce o facile da raggiungere.


La sensazione di aver bisogno di un cambiamento di vita può apparire bruscamente o presentarsi in un modo più diffuso, sotto forma di un sentimento di continua insoddisfazione o malcontento generalizzato che non sappiamo come spiegare e non importa quanti anni abbiamo, può accadere ai 30 anni, ai 40, ai 50 ... voler cambiare in qualche aspetto della tua vita non deve essere sinonimo di immaturità. Hai appena compiuto 70 anni e hai deciso di riprendere quegli studi che hai lasciato incompiuto? Ottimo, benvenuto al tuo cambiamento.


 

Ma da dove comincio se voglio cambiare? Come posso cambiare senza fallire nel percorso? Come posso cambiare se non so nemmeno cosa mi sta succedendo?


Qui descriviamo in dettaglio 7 passaggi che ti aiuteranno a ottenerlo.






1- Identifica il motivo del cambiamento. Questo punto è fondamentale. La prima cosa che dovrò valutare è ciò che voglio cambiare e perché ho bisogno di un cambiamento. Qui possiamo trovare due possibilità. Può darsi che lo abbiamo capito molto chiaramente e che la vita ci ha messo di fronte a una situazione complicata o che qualcosa di rilevante, radicale e inevitabile sia accaduto nella nostra vita quotidiana: la perdita di una persona cara vicina, la proposta improvvisa del tuo partner di porre fine alla relazione senza un motivo apparente, perdita di posti di lavoro, diagnosi inaspettata di una malattia grave ... O forse, può darsi che la ragione del cambiamento non sia così facile da identificare, qui toccherà fare un'introspezione, essere sincero con te stesso e non farti trascinare dalle opinioni di terze parti, gli esempi potrebbero essere: valutare un cambiamento di lavoro dato che non ti senti felice con quello che fai, vuoi cambiare la tua città di residenza, iniziare a pensare di avere un figlio a 40 anni, vuoi riprendere gli studi del passato, includere abitudini di vita sane come smettere di fumare ...


2- Fissa obiettivi semplici. Una volta individuato e identificato ciò che vogliamo raggiungere, il prossimo passo sarebbe quello di fissare obiettivi facili da raggiungere (anche se fanno parte di quelli più grandi e più difficili), semplici, chiusi, ipotizzabili e progettati a breve termine, in questo modo, una volta raggiunto, ci sentiremo motivati, premiati, desiderosi di continuare e avanzeremo con passo sicuro nel nostro cammino. Assicurati che i tuoi obiettivi siano cose che vuoi davvero e non imposte mai da altri. Inutile cercare di coprire più di quanto sappiamo davvero di poter ottenere perché questo farà solo apparire la frustrazione, la demotivazione e ci sentiremo come di voler gettar via la spugna.


3- La motivazione. Questo è un fattore chiave. Durante il percorso di cambiamento, la motivazione non può essere assente. Lei fa parte della benzina che ti spingerà in avanti. Attenzione! Dovremo stare attenti se notiamo che diminuisce. È normale che la nostra motivazione subisca alti e bassi durante il percorso di cambiamento, pochi giorni sarai al top e altri giorni un po 'meno, tranquillo, come ho detto all'inizio, nessuno assicura che la strada sia facile.


4- La perseveranza. Cercate di non contaminarvi con ciò che gli altri possono dire, commentare, con opinioni e / o critiche riguardo il tuo cambiamento, sii forte, la decisione è già stata presa, naturalmente si può ascoltare la loro opinione, non è ben ignorare chiunque, l'importante è essere assertivi, devi essere coerente con la decisione presa all'inizio, libero di agire come pensi ma senza cambiare idea. Chiunque ti ami davvero, dovrà rispettare la tua decisione, anche se non la condivide o non la capisce al 100%.


6- Mantieni l'essenza. Volere cambiare per migliorare e smettere di sentirsi male è la cosa fondamentale quando vogliamo un cambiamento. Ciò che non possiamo mai dimenticare è che siamo tutti esseri indipendenti, diversi e unici. Fare paragoni e pensare che con il cambiamento diventeremo un'altra persona è fatale. L'invidia è un cattivo compagno di viaggio. Dobbiamo essere consapevoli di chi siamo, lasciando da parte i pareri odiosi. Quando arriva il cambiamento e raggiungi gli obiettivi stabiliti all'inizio del percorso, ricorda sempre che la tua essenza non cambierà.


6- Buona Autostima. Avere una forte autostima è anche molto importante quando si verifica un cambiamento nel nostro quotidiano. Dobbiamo amare e valutare noi stessi per quello che siamo identificando quali sono i nostri punti di forza e imparare a gestirli nella nostra vita in modo efficace per sentirci a nostro agio. In questo modo ci sentiremo più sicuri e questo contribuirà a raggiungere gli obiettivi prefissati.


7- Gestisci le tue emozioni. Quando un cambiamento incombe, la paura entra sempre in scena, la paura dell'ignoto è qualcosa di assolutamente normale, quindi è logico che si avverta la paura durante qualsiasi processo di cambiamento: paura di fallire nel tentativo, paura di commettere errori, paura di perdere persone durante il processo di cambiamento, paura di lasciare la nostra zona di comfort, paura dell'incertezza ... L'importante è che questa paura non ci blocchi, che non ci superi e che non ci faccia cambiare idea l primo ostacolo, bloccando il nostro percorso e impedendoci di andare verso l'obiettivo. Affinché ciò non avvenga, devi sapere come gestire le emozioni, la paura è un'emozione di base, come la gioia o la sorpresa, incanalarla correttamente, non negarla o nasconderla, limitarti a capirla e cosi' facendo non proverai alcuna paura.



 

Ti sei identificato con ciò che hai appena letto? Pensi di aver bisogno di un cambiamento radicale della vita? O hai la sensazione che cambiando qualche aspetto della tua vita ti sentirai più felice e migliore? Se è così, un esperto può aiutarti a identificare il motivo del cambiamento e ad accompagnarti durante il processo, in modo da poter gestire le paure che possono apparire lungo il cammino, lavorare mano nella mano per rafforzare la tua autostima, ottenere la tua motivazione non diminuisce e raggiungere gli obiettivi fissati dal primo momento.



Per un orientamento gratuito Online o Presenziale Contatta L'esperto

154 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti